Menu

Blera

Contatti Comune di Blera Via Roma, 8
01010 Blera (VT) Italia
Tel. ++39 0761470093
(92 Kmq - 3193 Abitanti)

Sito Web Ufficiale
  • blera.jpg
  • blera_panorama.jpg

Informazioni Blera



Il piccolo borgo è situato alla confluenza del torrente Biedano e Rio Canale, si trova a 275 mt. s.l.m. ai piedi dei monti Cimini.
Il territorio circostante è ricco di numerose necropoli e dei resti dell’etrusca Luni. Durante il periodo di dominiazione da parte dei Romani, Blera fu l’ultimo avanposto dell’Etruria e ne segnava il confine.
Nel periodo etrusco questo sito riveste una notevole importanza, posto a controllo del tracciato di unÕantica via che collegava l’area ceretana con quella volsina (poi ricalcato dal tracciato romano della Via Clodia, III secolo a.C.), e la Via Dogana, che univa la costa, attraverso i Monti della Tolfa, con lÕinterno.

Numerose sono state le invasioni subite da questo popolo; dopo i Romani, venuti a cacciare gli Etruschi, fu la volta dei Barbari ed infine dei Longobardi.
Blera divenne sede vescovile nel 457 e fra i suoi cittadini vi furono due papi (Sabiniano I e Pasquale II).
Il paese attraversò alterne vicende che lo videro conteso e dominato dalle nobili famiglie dei Vico, degli Orsini e degli Anguillara, fino al 1572 quando Blera ritorna nuovamente alla diretta dipendenza della Santa Sede.



Luoghi da visitare Blera



Chiesa di S. Maria

In passato fu cattedrale di una diocesi che ebbe 14 vescovi. La facciata ed il portale sono di origine rinascimentale del 1507.

 

Grotta Porcina

E’ situata a 4 Km. Da Blera verso Nord-Ovest, sulla sommitˆ di una collina, si trovano i resti di un grande tumulo etrusco.

 

Zona Archeologica di S. Giovenale

Situata lungo la strada per Monteromano e Civitella Cesi, evoca i ricordi di Gustavo VI Adolfo di Svezia, al quale si devono numerose campagne di scavi negli anni Cinquanta e Sessanta. Sono visibili i resti di un villaggio etrusco del periodo arcaico e la vasta necropoli del VII-V sec. a. C.